RIMOZIONE CHEWING-GUM

Le gomme americane, o nella versione esterofila chewing-gum, fanno ormai parte della coreografia di piazze, parcheggi, marciapiedi, viali etc, saldamente attaccate al suolo con una concentrazione sempre più alta.

La rimozione delle stesse è effettuata mediante il polifunzionale, che producendo vapor d’acqua ad una temperatura costante di 125°, le sublima in pochi secondi attraverso un processo di gassificazione.
L’ultima fase prevede il passaggio dell’overcraft ad ugelli rotanti, che uniforma al meglio la superficie trattata.

dsc_0942-e1586936939488.jpg